MOLESTIE, B. MATERA (FI-PPE): DENUNCIARE SUBITO MA CAMBIARE IMMEDIATAMENTE LEGGE SU SCADENZA TERMINI
data: 05/11/2017
“Una legge che, tassativamente, concede solo sei mesi di tempo per presentare una denuncia per molestie o abusi sessuali è sbagliata, viola la Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea e va dunque immediatamente modificata”. Lo afferma l’onorevole Barbara Matera (FI) europarlamentare del PPE, per la quale “se è vero che l’inviolabilità della dignità umana e il diritto di accesso alla giustizia sono principi sostanziali della nostra democrazia - aggiunge l’onorevole Matera – non credo vi possano essere dubbi, soprattutto all’indomani dei fatti di Bari, sulla necessità di correre ai ripari”. “Viceversa avrà ragione chi continuerà a sostenere che le donne abusate saranno anche vittime della cattiva politica, dello Stato”.