BENE LA FIRMA DEL CONSIGLIO DELL'UE SULLA CONVENZIONE DI ISTANBUL, MA ALCUNI STATI NON RATIFICANO
data: 12/05/2017
Ieri il Consiglio dell'Unione europea ha approvato la firma della convenzione del Consiglio d'Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica a nome dell'Unione europea (Convenzione di Istanbul). Si tratta di un fatto assolutamente positivo perché si fornisce in tutta Europa un quadro normativo di riferimento forte e dunque uno strumento di contrasto decisamente più efficace nei confronti di un fenomeno tanto odioso quanto diffuso”. Rammarica, tuttavia, la circostanza che a tutt’oggi solo alcuni Stati dell’Unione, tra cui l’Italia, hanno ratificato la Convenzione nonostante si tratti di una condizione imprescindibile perché questo sistema di tutele possa essere davvero efficace e in tutta l’Europa