Intervento Emergenza Xylella
data: 30/04/2015
La decisione presa dal Comitato UE per la salute delle piante di radicare gli alberi malati delle aree infette di tutte le piante ospiti situate in un raggio di 2 km, da pugliese, non mi ha reso felice! E' un estremo rimedio ad un male assoluto. Chiedo alla Commissione di accelerare gli interventi a favore degli agricoltori pugliesi e di assumere l'onere finanziario di salvaguardare gli agricoltori a rischio e la filiera dell'olio di oliva. In una Regione già largamente colpita dalla crisi non è possibile prevedere la perdita di quasi 7000 posti di lavoro senza predisporre un piano di salvataggio. No Commissario, la Puglia e i pugliesi non meritano di essere abbandonati è il momento che l'Europa fornisca prova di essere vicina alle problematiche dei propri cittadini.